IL PRINCIPE E LA SIRENA

L'installazione multimediale di Castel Thun rappresenta un'assoluta novitÓ per quanto riguarda la concezione originale dello spettacolo e l'uso creativo di strumenti artistici, informatici e multimediali.

Per la ricchezza dei mezzi espressivi impiegati si potrebbe definire come una sorta di brevissima opera lirica, un Singspiel, o pi¨ modernamente un mini-musical... Sono infatti qui condensate le varie forme d'arte che tipicamente compongono il genere lirico classico e moderno: musica, teatro, danza... Ma a questi elementi tradizionali si aggiunge un fondamentale ingrediente: la computer graphics, che si esalta in filmati multilivello, illusioni olografiche, effetti speciali.

La musica (eseguita da una piccola orchestra) si richiama a suggestioni del periodo sei-settecentesco ma si contamina di ritmi, timbri e armonie di gusto contemporaneo, specialmente jazzistico. Un software gestisce gli eventi e consente all'azione di esplicitarsi virtualmente, senza interventi di persone dal vivo.

Si Ŕ scelto di mettere in scena una favola. Era infatti nelle nostre intenzioni creare un'installazione che tra i contenuti culturali privilegiasse quelli pi¨ squisitamente artistici e quindi offrisse spunti emozionali, divertenti, soprattutto per un pubblico giovane. Ma il genere fiabesco Ŕ strettamente connesso alla dimensione fantastica dell'allestimento e suggerisce invenzioni espressive particolarmente stimolanti, allo stesso tempo ironiche, giocose e intense.


CREDITI

Spettacolo ideato, scritto e diretto da Francesco Pisanu
Computer graphics: Stefano Benedetti

Canto e arpa: Marina Bonetti
Voci recitanti: Walter Peraro, Susanna Brunelli
Coreografia: Giovanna Menegari
Musica: Francesco Pisanu

Danzatori: Ludovica Borga, Franco Sassone
Strumentisti della JFutura Orchestra
Consulenza teatrale: Alfredo Corno
Collaborazione alla videografica: Stefano Agostini
Contributi artistici alla scenografia: Eva Maffei
Registrazioni audio e impianti: Mass Music
Strutture scenografiche: Arteam
Realizzazione info-multimediale: Todovideo